Metro Stanley: le tipologie, i modelli migliori e le offerte

metro StanleyIl marchio Stanley è sinonimo di affidabilità e qualità. In questa pagina andremo a trattare due misuratori di distanza molto apprezzati, ovviamente commercializzati da questo brand. Ci riferiamo al misuratore laser e al flessometro.
Scopriremo le caratteristiche di questi due distanziometri Stanley, i prezzi e anche i migliori modelli.

Miglior metro laser Stanley

Tra i metri laser Stanley la nostra scelta ricade sul TLM99, in quanto si tratta di un distanziometro base venduto ad un prezzo molto interessante. Anche se è un modello base, vanta comunque funzioni come: calcolo distanza minima e massima, addizione/sottrazione, calcolo area e volume.
Inoltre, se ad esempio devi dipingere casa, ti permette di sapere la quantità di vernice da acquistare. E per saperne ancora di più su questo distanziometro, clicca su misuratore laser Stanley tlm 99.

Miglior flessometro Stanley

Sei alla ricerca di un buon flessometro da utilizzare anche a lavoro?
Non disdegneresti un metro a nastro che sia decisamente economico?
Ovviamente, sei alla ricerca di un prodotto dall’ottima fattura?

Ebbene, con il metro Stanley 1-30-687 usufruirai di un flessometro da 3 metri dal design resistente, dalla buona scorrevolezza del nastro e dal prezzo irrisorio [scoprilo qui].

Ecco in basso tre misuratori di distanza Stanley che, grazie alle offerte (se ancora in corso), ti permetteranno di risparmiare sul costo di acquisto di ognuno di essi.

 
Ultimo aggiornamento: 26 Settembre 2020 13:46

Misuratore laser Stanley: caratteristiche

Il misuratore laser Stanley si contraddistingue per un utilizzo davvero semplice ed intuitivo. Un design ergonomico che lo rende estremamente maneggevole. Rivestimento resistente agli urti, alla polvere e all’acqua. Il display retroilluminato ne permette l’utilizzo anche in condizioni di scarsa luminosità.
Disponibili tante basilari funzioni, come: calcolo volume, superficie e distanza.
Presente anche la funzione Pitagora che permette di calcolare lunghezze e altezze indirette. Caratteristica di certo importante e che troverai nel misuratore laser Stanley tlm165.
Grazie alla funzione addizione e sottrazione potrai sottrarre o aggiungere determinati valori al risultato finale, in modo da ottenere la misura che stai cercando.
Specifichiamo come le caratteristiche del misuratore laser Stanley saranno più o meno presenti in base al modello scelto.

Flessometro Stanley: caratteristiche

Il flessometro Stanley è robusto (quindi resistente agli urti) e dotato di un nastro con trattamento antiruggine. Il rivestimento del nastro permette un’alta visibilità del medesimo. In altezza il nastro può rimanere rigido fino a 4 metri.
La staffa ad elle posizionata alla fine del nastro può essere dotata di magnete, in modo che si possa attaccare con facilità ad una superficie in metallo. Quest’ultima è una caratteristica presente nello Stanley XTHT0-33671[scopri qui il distanziometro].

Vuoi avere il metro Stanley a nastro sempre con te?
Allora troverai di certo molto interessanti i modelli portachiavi. Hai capito proprio bene. Questo brand commercializza anche dei flessometri così compatti, leggeri e tascabili che possono essere usati anche come dei comunissimi portachiavi. Questo è l’esempio del modello FatMax FMHT0-33856.

Le occasioni in cui potresti aver bisogno di un flessometro tascabile sono diverse. Magari stai cercando un armadio da mettere nella tua camera da letto e giunto in negozio vuoi sincerarti che le dimensioni dell’oggetto non siano troppo eccessive. Ecco che giunge in aiuto il flessometro tascabile. Tra l’altro il modello FatMax FMHT0-33856 [scopri qui disponibilità e prezzo] pesa solo 59 grammi. Quindi è leggerissimo.
In base al flessometro Stanley scelto, la portata massima così come le caratteristiche presenti varieranno.